Commenti

News Feed Fiscal-focus

  • Inps

    Il decreto-legge 22 marzo 2021, n. 41, convertito, con modificazioni, dalla legge 21 maggio 2021, n. 69, ha esteso l’integrazione a carico del Fondo di solidarietà per il settore del trasporto aereo e del sistema aeroportuale anche ai trattamenti di integrazione salariale in deroga, riconosciuti per… (segue)

  • Inps

    La circolare INPS 10 giugno 2021, n. 84 fornisce chiarimenti sull’imponibile contributivo per gli iscritti alle Gestioni degli artigiani e dei commercianti che producono redditi derivanti dalla partecipazione a società di capitali. La circolare recepisce le indicazioni del Ministero del Lavoro e… (segue)

  • Istat

    Nel primo trimestre 2021, l’input di lavoro, misurato dalle ore lavorate, registra una diminuzione di -0,2% rispetto al trimestre precedente e di -0,1% rispetto al primo trimestre 2020; il Pil è aumentato dello 0,1 in termini congiunturali e diminuito dello 0,8 in termini tendenziali. Dal lato… (segue)

ARTICOLI SCRITTI DALLO STUDIO D'ORAZIO & ASSOCIATI

 

 

  • Spesometro - il rinvio al 16 ottobre
    Spesometro - il rinvio al 16 ottobre

    Spesometro - il rinvio al 16 ottobre

    Spesometro prorogato al 16 ottobre. Il ministro dell'Economia Pier Carlo Padoan ha firmato il Dpcm che posticipa al 16 ottobre 2017 il termine per effettuare la comunicazione all'agenzia delle Entrate dei dati delle fatture emesse e ricevute relative al primo semestre del 2017. Il testo del decreto aspetta ora la firma del presidente del Consiglio Paolo Gentiloni. Questa proroga – la quarta - fa tirare un sospiro di sollievo a tutti i professionisti che in questi giorni hanno tentato di inviare le fatture per lo spesometro e si sono scontrati con il funzionamento a singhiozzo del sistema.

    Scritto - Giovedì, 05 Ottobre 2017 15:34 in Blog 1 commento Letto 759 volte Leggi tutto...
  • Le principali cause della crisi d'impresa

     

    Le principali cause della crisi d'impresa

    La causa principale della crisi aziendale è soprattutto di carattere soggettivo: l’imprenditore, per non rinunciare al proprio EGO, crede di saper tutto e non si mette in discussione, attribuendo le colpe del dissesto a fattori esterni, tipo: il mercato difficile, la recessione economica, i sindacati che difendono i lavoratori che non hanno voglia di lavorare, la concorrenza che acquista le materie prime dalla Cina o da altri paesi esteri a costi più bassi e quindi vendono a prezzi più bassi, uccidendo il mercato, ecc.

    Scritto - Martedì, 11 Maggio 2021 13:54 in Blog Diventa il primo a commentare! Letto 35 volte Leggi tutto...
  • Like Us On Facebook

    Links

    cameracommerciomilano4              

     

    RegioneLombardia4

     

    Assolombarda4

     

    fieramilano4

     

    unioneeuropea1

     

    agenziaentrate1

    Per informazioni:

    Studio D'Orazio & Associati

    Indirizzo: Via Ennio,13

    20137 Milano

    Email: studiodorazio@studiodoraziomilano.it

    Tel: +39 02 55 190 152

    Fax: +39 02 23 369 427

    1° Mobile: +39 333 46 29 030

    2° Mobile: +39 393 43 58 576

    © 2017 Studio D'Orazio & Associati. All Rights Reserved. - P. Iva: 09692500961 - Designed By Studio D'Orazio Milano

    I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.